COLLABORAZIONE IN ATTIVITÀ

Scritto da Carlo Cumino.

21.03.14 AA 2di Carlo Cumino

Due attività con un unico scopo: sviluppare la collaborazione e la fiducia all’interno di un gruppo e vincere la tensione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Perché lo facciamo?

 

Durante il giorno i ragazzi accumulano una grande quantità di tensione e stress che possono avere conseguenze sulla loro vita sociale e relazionale, in modo particolare in ambiente scolastico.

L’attività che proponiamo (ispirata ad altre due proposte nei sussidi estivi Tutti X Tutti e Centra il futuro) si pone di lavorare sui due aspetti della tensione e della collaborazione in classe: da una parte il benessere derivante dall’attività fisica come valvola di sfogo dello stress, dall’altro il confronto e la comunicazione all’interno di un gruppo di ragazzi delle medie.

 

Cosa ci serve?

Corde per il tiro alla fune

Quante persone?

Massimo 20 ragazzi

Dove?

Aperto (prima attività)/Chiuso (seconda attività)

Durata?

70’ circa (40’ il primo, 30’ il secondo)

Età:

Dai 12 anni in su

 

 

Che cosa si fa?

 

Attività motoria

 

La prima attività è quella che lavora sul piano fisico: consiste in tre prove fisiche basate sul lavoro di squadra:

 

  1. girotondo seduti sulle ginocchia degli altri;

  2. tiro alla fune incrociato (4 gruppi che si sfidano al tiro alla fune due contro due, ma in contemporanea);

  3. gara di cariole umane.

 

Attività di confronto

 

La seconda attività ha lo scopo di aiutare i ragazzi a superare le proprie paure e a confrontarsi con gli altri, trovando il coraggio di confidarsi ed imparando ad ascoltarsi a vicenda:

 

  1. i ragazzi si siedono in cerchio divisi, però, in coppie;

  2. a turno ogni coppia va al centro del cerchio per un massimo di 3 minuti. Uno dei due ragazzi deve confidare all’altro una sua paura, riguardo il rapporto con gli altri (di essere rifiutato, di essere preso in giro, etc…), l’altro cercare di aiutarlo a superare la sua paura, poi s’invertono i ruoli;

  3. quando tutte le coppie hanno parlato il conduttore invita tutto il gruppo ad una riflessione generale, chiedendo ai ragazzi che il loro intervento duri 3 minuti e che gli altri ascoltino.

 

Noi vi proponiamo le seguenti attività, ma potete usarne altre che ritenete più opportune.

 

 

Che cosa fa il conduttore?

 

  • Durante la prima attività il conduttore funge da arbitro delle varie prove.

  • Durante la seconda ha, invece, il compito di fungere da moderatore e sostenitore, in modo da gestire gli interventi sia nei modi, sia nei tempi, sia per aiutare i ragazzi a trovare soluzioni positive alle loro paure.

 

 

Spunti per il conduttore

 

  • Entrambe le attività possono essere svolte di seguito: scaricando lo stress attraverso i giochi, i ragazzi possono essere maggiormente bendisposti ad ascoltare l’altro.

  • L’attività motoria può essere strutturata o come competizione a squadre o come prove da superare, a seconda del numero dei partecipanti.

  • Al termine delle 3 prove/sfide fisiche si può riproporre quella in cui i ragazzi si sono sentiti più coinvolti.

 

 

Spunti per la rielaborazione

 

Attività motoria

 

  • Che cos’hanno in comune questi tre giochi?

  • Che cos’era necessario per vincere la sfida (o superare la prova)?

  • Riflettere sul fatto che ognuno di noi è in grado di fare tutto.

 

Attività di confronto

 

  • Come mi sono sentito dopo aver confidato al mio compagno la mia paura? Mi è stato d’aiuto il suo consiglio?

  • Ho scoperto che qualcun’altro in classe (non necessariamente il mio compagno durante il gioco) ha paure simili alle mie oppure no? Che consiglio vorresti dargli?

  • Mi è stato difficile ascoltare l’altro senza poter intervenire? Perché?

  • Qual è il modo migliore per affrontare le mie paure: da solo o con l’aiuto degli amici?

 

 

 

Carlo Cumino

 

EEDUCARE2.2b-29

libri 
 bacheca
siti amici  siti amici1siti amici face
siti amici2siti amici face
siti amici3siti amici face
siti amici4siti amici face
siti amici5siti amici face

EDUcazione.Cultura.Animazione.Relazione.Esperienze

bayanlarankara.net ankaraescortc.net ankaralibayanlar.com samsunescort.asia ankaratcescort.org

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la pagina "Informativa sui cookie".
Chiudendo questo elemento o interagendo con questo sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie di cui fa uso il sito.